Caratteristiche

Pubblicato da

Nel momento in cui un ente o una persona fisica (debitore) necessita della liquidità di una somma di denaro per affrontare e sostenere una spesa economica a cui non riesce in maniera autonoma a far fronte, può richiedere alla banca o dall’istituto di credito (creditore) il finanziamento della somma. Il creditore valuterà se concedere il capitale richiesto ed in seguito, procederà all’eventuale finanziamento.

I finanziamenti si diversificano tra loro in base a vari fattori tra cui:

  • le garanzie richieste dal finanziatore;
  • la somma erogata in finanziamento;
  • la destinazione del finanziamento;
  • la posizione creditizia richiesta al finanziato;
  • le modalità di rimborso;
  • la presenza o l’assenza dell’obbligo di finalizzazione del finanziamento.

Colui che si trova a richiedere il finanziamento deve considerare il fatto che disponibili sul mercato esistono varie tipologie di finanziamento, che si contraddistinguono per le modalità con cui viene erogata la somma richiesta per il motivo per cui è stato richiesto, per il tipo di cliente, ecc.

In base a ciò, diverse e varie sono le forme di finanziamento anche se tra le più comuni e maggiormente richieste sono:

  • il prestito personale;
  • la delega di pagamento;
  • il consolidamento debiti;
  • la cessione del quinto; i mutui;
  • il prestito fiduciario.

Un contratto di finanziamento prevede condizioni e accordi che permettano la restituzione del denaro avuto in prestito dalla banca o dall’istituto di credito attraverso il versamento di rate mensili.

Lavoratori dipendenti, autonomi e pensionati, ma anche i lavoratori non dipendenti possono richiedere un finanziamento; per ciascuno la pratica è creata ad hoc per evitare disguidi e incomprensioni. Per soddisfare anche la domanda di credito di quelle categorie di persone che rientrano nella categoria dei lavoratori atipici, i vari istituti di credito hanno creato dei prodotti specifici.

Il procedimento per farne richiesta, risulta uguale in tutti i casi, è sufficiente contattare un istituto bancario o la sede di una società finanziaria e avanzare la richiesta di un finanziamento.

L’Istituto di Credito dopo una serie di controlli  volti a verificare la situazione reddituale e professionale del soggetto, decide se concedere o meno il finanziamento.

Oggi il mercato finanziario offre varie proposte di finanziamenti, dedicate a svariate tipologie di clienti. Un ottimo modo per trovare la soluzione più conveniente risulta essere il confronto diretto delle varie opportunità, una strategia per rendere chiara la situazione all’utente finale che potrà così decidere come indirizzare la propria scelta in favore delle finanziamento più conveniente.

Informazioni Correlate: