Finanziamenti Moto Online

Pubblicato da

I Finanziamenti Moto Online appartengono alla categoria dei prestiti finalizzati e si rivolge a che vuole acquistare una moto, nuovo, usato o km 0, senza disporre al momento della liquidità necessaria per farlo.

I Finanziamenti Moto includono tutti i costi associati all’acquisto del mezzo quali spese burocratiche, spese di voltura, assicurazioni obbligatorie, tasse, ecc.

Il Finanziamento Moto viene richiesto per mezzo della stipula di un contratto, in cui sono specificati tutti i parametri, alcuni dei quali sono:

  • tasso di interesse;
  • importo da restituire;
  • numero ed importo di ogni rata;
  • garanzie necessarie;
  • Tan e Taeg;
  • l’importo del finanziamento;
  • gli oneri;
  • eventuali spese aggiuntive;
  • eventuali coperture assicurative.

Il Finanziamento Moto, di solito è tasso fisso, da rimborsare con un pagamento rateale in un arco di tempo variabile dai 12 ai 120 mesi, e di solito è possibile ottenere importi dai 2500 ai 31.000 Euro (in alcuni casi fino a 60.000 Euro).

Possono richiedere un Finanziamento Moto tutti coloro che hanno un’età compresa tra i 18 ed i 75 anni.

Inoltre, il Finanziamento Moto è dedicato a lavoratori dipendenti o pensionati con un reddito dimostrabile.

I requisiti di ammissibilità fondamentali quindi risultano essere il percepire un reddito dimostrabile e l’avere una buona posizione creditizia legata principalmente alla capacità di rimborso. In alcuni casi però, in presenza di garanzie specifiche, possono essere anche concessi a protestati e cattivi pagatori

L’importo richiesto può essere erogato con due differenti modalità: assegno circolare intestato al richiedente oppure tramite bonifico bancario.

In genere, non sono richieste particolari garanzie, salvo come si è detto nel caso di soggetti cattivi pagatori o protestati. Comunque, in alcuni casi, se l’importo richiesto dovesse risultare elevato rispetto alla capacità di reddito del richiedente, l’istituto finanziatore potrebbe richiedere l’indicazione di un garante.

L’istituto di credito si avvale di una valutazione creditizia del richiedente prima di concedere il finanziamento attraverso l’esame di alcuni documenti, tra cui quelli che attestano:

  • Reddito Dimostrabile (Stipendio, Pensione …)
  • Eventuali finanziamenti in corso con carico finanziario non superiore al 50%
  • Eventuali altre trattenute in busta non superiori ai 2/5 dello stipendio netto 
  • Eventuale presenza di un garante.

Il Finanziamento Moto, di solito viene erogato direttamente dal rivenditore, e per questo è utile richiedere un preventivo anche ad altre società di finanziamento, per confrontare in ogni caso l’offerta migliore.