Finanziamento Agricolo

Pubblicato da

Il Finanziamento Agricolo è una forma di prestito offerta alle aziende agricole, impegnate nei settore forestale, agricolo e zootecnico ed a tutte le altre attività che si legano, per lavorazione, produzione ed ambito, all’agricoltura.

Il Finanziamento Agricolo può essere richiesto dalle aziende, dalle imprese, dalle cooperative e dai consorzi agricoli che si occupino di trasformare e commercializzare prodotti agroalimentari, di attività agrituristica e di acquacoltura e che siano impegnate nel settore della produzione agricola, zootecnica e forestale.

La somma di denaro richiesta ed ottenuta in prestito può essere impiegata in vari modi, come ad esempio per l’acquisto di terreni, impianti e macchinari, per valorizzare a livello commerciale le proprie produzioni, per la certificazione e per altre spese legate ai costi di gestione, alle spese d’impresa, e ad oneri di varia origine.

Le piccole e le medie imprese, del settore agricolo potranno impiegare i fondi stanziati, il cosiddetto “Bonus Agricoltura”, nell’acquisto di macchinari e strumenti per lo sviluppo dell’azienda, ma anche per nuovi progetti e programmazioni future che mirino al miglioramento nel settore.

Il Finanziamento Agricolo, offre alle imprese che operano nel settore un grande vantaggio e notevoli prospettive favorevoli per lo sviluppo ed il miglioramento delle imprese.

Il Finanziamento Agricolo può essere richiesto per un massimo di 20 anni, viene elargito sia con tasso fisso che con tasso variabile ed arriva a coprire fino all’80% della somma richiesta.

Si deve comunque considerare che le somme finanziabili variano in relazione all’istituto di credito a cui ci si rivolge ed in base alla capacità di rimborso delle rate da parte del cliente.