Finanziamento auto, conviene confrontare le finanziarie

Pubblicato da

Il finanziamento auto è un prestito finalizzato, cioè destinato all’acquisto di un determinato e specifico bene o servizio, può essere richiesto:

  • alla Banca;
  • all’Istituto di Credito;
  • alla Società di Marca.

Sono molte le persone che non avendo sufficiente liquidità per acquistare un’auto, una moto o un camper  richiedono un finanziamento per il pagamento della stessa, ed in questo senso il finanziamento auto si presenta come una soluzione valida per poter effettuare l’acquisto di un veicolo nuovo, usato o a km zero, in tutta tranquillità.

finanziamento auto

Lo scopo del richiedente è quello di acquistare un’autovettura (o di un altro tipo di veicolo), garantendo poi di restituire la somma ottenuta, per mezzo del pagamento di rate a cadenza regolare, mensili o semestrali.

Le rate sono a loro volta composte da un capitale fisso, che è la somma da restituire, ed una aggiunta, rappresentata da una quota fissa, se si parla di un tasso di interesse fisso utilizzato nella maggioranza dei casi, oppure una quota variabile, se si sceglie invece un tasso di interesse variabile.

A chi conviene richiedere il finanziamento auto ?

Solitamente il Finanziamento Auto viene richiesto direttamente presso la concessionaria cui ci si rivolge per acquistare la vettura, il concessionario farà da tramite fra il soggetto richiedente e la Società di Credito, o la Banca che deve elargire la somma. Con un finanziamento a tasso fisso, da rimborsare con un pagamento rateale in un arco di tempo variabile, è possibile ottenere importi dai 2500 ai 31.000 euro (in alcuni casi fino a 60.000 Euro).

La durata di un finanziamento varia in base alle necessità del soggetto richiedente, in genere il finanziamento può avere una durata compresa fra i 6 ed i 60 mesi, ed arrivare a coprire fino all’85% del valore dell’automobile da acquistare. Il Finanziamento Auto viene richiesto per mezzo della stipula di un contratto, in cui sono specificati tutti i parametri, alcuni dei quali sono:

  • tasso di interesse;
  • importo da restituire;
  • numero ed importo di ogni rata;
  • garanzie necessarie;
  • Tan e Taeg;
  • l’importo del finanziamento;
  • gli oneri;
  • eventuali spese aggiuntive;
  • eventuali coperture assicurative.

Possono richiedere un Finanziamento Auto o Moto tutti i lavoratori e pensionati di età compresa tra i 18 ed i 75 anni, purchè vengano presentate le garanzie che attestino la possibilità di adempiere agli impegni economici pattuiti, cioè di essere in grado di pagare le rate del finanziamento. Per questo, il richiedente deve portare il contratto di lavoro subordinato, la pensione, la busta paga o il reddito certificato da lavoro autonomo. Se non si è in possesso di tali requisiti, è possibile che l’organo erogatore richieda comunque delle garanzie come le cambiali a garanzia, l’ipoteca, il mandato a iscrivere ipoteca e la firma di un garante.

Le società “captive”, società finanziarie create appositamente dalle stesse case automobilistiche, o società di marca, e le finanziarie che erogano un finanziamento finalizzato all’acquisto dell’auto, verificano che il sottoscrittore abbia stipulato una polizza assicurativa per il mezzo acquistato, e in alcuni casi richiedono anche la sottoscrizione della polizza incendio e furto.

In caso di furto del veicolo infatti, l’indennizzo va al finanziatore, nella misura in cui la cifra va a coprire la somma dovuta per l’estinzione del prestito. Il cliente deve personalmente coprire eventuali eccedenze non coperte dall’assicurazione. Talora le società finanziarie richiedono la sottoscrizione di una polizza che preveda la copertura in caso di morte, disoccupazione o invalidità del sottoscrittore. Le banche invece, erogando un prestito personale, richiedono garanzie legate al cliente e non al veicolo acquistato. Negli ultimi anni, un numero sempre crescente di società di marca ed istituti di credito propongono ai propri clienti la possibilità di un Finanziamento Auto a Tasso Zero, una forma di prestito per l’acquisto di un bene, proposta durante campagne pubblicitarie e promozionali che prevede un Tasso Annuo Nominale, ovvero TAN pari a zero.

Questo finanziamento prevede che gli interessi per l’acquisto di un auto vengano pagati dalla casa produttrice o eventualmente dal concessionario, con lo scopo di promuovere il prodotto. Il finanziamento auto, generalmente viene erogato direttamente dal rivenditore del bene o del servizio, per questo è conveniente richiedere un preventivo anche ad altre società di finanziamento o di mediazione creditizia, per valutare in ogni caso l’offerta migliore.